Ecco chi non può fare a meno delle carte prepagate sicure di Transcash!

Le carte prepagate sicure di Transcash rappresentano un innovazione nel panorama italiano per quanto riguarda sia la condivisione del denaro, sia la sicurezza dei pagamenti, sia la loro estrema facilità di utilizzo.

Approfondiamo oggi il tema della condivisione del denaro.

Infatti a mio avviso le persone che realmente non possono fare a meno di possedere queste carte prepagate, sono tutte quelle persone che hanno parenti all’estero e che trasferiscono denaro alle proprie mogli o figli che risiedono ancora nel paese d’origine.

Mi vengono in mente a tutte quelle persone per bene che vengono in Italia per lavorare, che stanno in regola con permesso di soggiorno, e lavorano tutto il giorno per guadagnare cifre molto basse che poi vengono inviate alle proprie famiglie. Spesso il costo delle commissioni per trasferire denaro alla propria famiglia è pari a un ora di lavoro di queste persone.

Grazie alle carte prepagate di TransCash si pone fine a questo lucro da parti di enti.
Con le carte prepagate di Transcash invii denaro ai tuoi cari in modo del tutto gratuito.

E’ molto semplice realizzare questa cosa:

1) compra le due carte prepagate di Transcash al prezzo di 24,99€ (paghi una volta e non paghi più)

2) Invia la carta Rossa ai tuoi cari

3) Carica la carta Verde in tuo possesso ed trasferisci i soldi istantaneamente sulla Rossa

In questo modo non si dovrà mai più pagare un Euro per inviare denaro ai propri famigliari, amici, parente o chi volete voi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...